Loading...
HOME / CRONACA / “PIÙ SOLDI PER I ROM”. CE LO CHIEDE L’EUROPA

“PIÙ SOLDI PER I ROM”. CE LO CHIEDE L’EUROPA

loading...
loading…

“PIÙ SOLDI PER I ROM”. CE LO CHIEDE L’EUROPA

romL’UNIONE EUROPEA INVITA I PAESI EMMBRI AD OCCUPARSI DI PIÙ DEGLI ‘ZINGARI’ CHE VIVONO SUI PROPRI TERRITORI. PIÙ SOLDI, MENO DISCRIMINAZIONI E MAGGIORE ASSISTENZA GRATUITA

La Commissione europea ha invitato gli Stati membri a investirwe più soldi nei progetti di intergrazione per i Rom, perchè essi “appartengono alla nostra società e all’Europa”.

A dirlo è il vice-presidente della Commissione Frans Timmermans, che continua: “Gli Stati menbri dovrebbero utilizzare tutti gli strumenti politici, giuruduci e finanziari a loro disposizione per garantire l’ugualianza di possibilità e l’inclusione sociale alle persone di etnia Rom. .

Anche il commissario per le pari opportunità Věra Jourová invita a maggiore impegno in questa direzione. I bambini Rom, infatti, verrebbero discriminati all’interno di alcuni Stati membri fin dall’infanzia, all’interno del sistema di istruzione. Le autorità di Bruxelles, spiega, agiranno contro quegli Stati che si opponessero a queste direttive anti-discriminatorie.

La Commissione ha poi criticato la costrizione dei Rom all’interno dei campi, la ancanza di mezzi per inserire gli zingari nella società e nel mercato del lavoro e i “discorsi discriminatori” contro le minoranze. “La Commissione invita i Paesi membri ad avere una più forte volontà politica e una visione più lungimirante nella lotta alle discriminazioni ontro i Rom”.

Nel concreto la Ue chiede:

maggiore sensibilizzazione del settore pubbico a proposito delle diversità che compongono le società e maggiore sensibilizzazioen verso i problemi di inclusione che interessa i Rom;

lotta alla retorica anti-Rom e ai discorsi di odio contro di loro;

azioni contro i matrimoni di persone minorenni, contro i matrimoni combinati e contro la costrzione dei minori all’accattonaggio;

migliorament deiservizi medici forniti ai Rom e assistenza medica gratuita;

incentivo all’assegnazioni di case popolari ai Rom senza criteri di discriminazione;

inaugurazione di centri di permanenza provvisori per i Rom non stanziali.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK (QUI) o (QUI) o (QUI)

Seguici su Twitter (QUI)

Google + (Qui)

Al nostro canale Youtube (Qui)

Iscriviti al nostro gruppo Facebook (Qui) o (Qui) o (Qui) o (Qui

Fonte clicca QUI

Altro Mattia

Loading...
loading...

Guarda Anche

(ATTENZIONE TUTTI!!) Aveva Problemi con i Vicini ed Ha Installato una Telecamera di Sorveglianza. Ciò Che Ha VISTO è DA TERRORE!!

(ATTENZIONE TUTTI!!)  Aveva Problemi con i Vicini ed Ha Installato una Telecamera di Sorveglianza. Ciò …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *