Loading...
HOME / CRONACA / Partorisce in vacanza a New York, ma l’ospedale chiede 170 mila euro

Partorisce in vacanza a New York, ma l’ospedale chiede 170 mila euro

loading...

Partorisce in vacanza a New York, ma l’ospedale chiede 170 mila euro

Katie Amos e Lee Johnston sono una coppia inglese che si trovava in vacanza a New York. Lei era incinta, ma non si sarebbe mai aspettata di partorire in vacanza. Il piccolo Dax è infatti nato prematuramente, di ben 11 settimane. Una situazione che necessita cure specifiche, dai costi però insostenibili per questa giovane famiglia. L’ospedale Lenox Hill ha infatti sottoposto loro una parcella da 200 mila dollari (più di 168 mila euro). La struttura ha però specificato che lavorerà in accordo per la compagnia di assicurazioni per coprire i costi. Nel frattempo, gli amici della coppia hanno comunque organizzato una raccolta fondi, arrivando già a quota 10 mila dollari.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK (QUI) o (QUI) o (QUI)

Seguici su Twitter (QUI)

Google + (Qui)

Al nostro canale Youtube (Qui)

Iscriviti al nostro gruppo Facebook (Qui) o (Qui) o (Qui) o (Qui

Fonte clicca QUI

Altro Marco

Loading...

Guarda Anche

(ATTENZIONE TUTTI!!) Aveva Problemi con i Vicini ed Ha Installato una Telecamera di Sorveglianza. Ciò Che Ha VISTO è DA TERRORE!!

(ATTENZIONE TUTTI!!)  Aveva Problemi con i Vicini ed Ha Installato una Telecamera di Sorveglianza. Ciò …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *