HOME / BANCHE / La banca ad un passo dal Crac: risparmiatori nel panico

La banca ad un passo dal Crac: risparmiatori nel panico

loading...

La banca ad un passo dal Crac: risparmiatori nel panico

1

Ora la Monte Paschi Siena rischia grosso: è  arrivato infatti il ‘No’ della Vigilanza della Bce alla richiesta dell’istituto italiano di prorogare al 20 gennaio i termini per completare l’aumento di capitale fino a 5 miliardi di euro, rispetto alla scadenza fissata al 31 dicembre. Lo riferiscono fonti finanziarie. Con il no di Francoforte a dare più tempo si apre così la strada a una ricapitalizzazione pubblica per il Monte.

“Non ci sono i tempi nè gli investitori”, spiega una fonte finanziaria divulgata da Today.it. La Bce aveva concordato con Mps di chiudere il piano di rafforzamento entro fine anno. Per mettere in sicurezza il Monte servirà dunque l’intervento dello Stato.

“Si è tenuto stamattina al ministero dell’Economia una riunione sulla vicenda Mps, secondo quanto riferiscono fonti del Tesoro. Con il ministro Pier Carlo Padoan erano presenti il presidente e l’ad di Mps e rappresentanti degli advisor JP Morgan e Mediobanca. Una riunione di carattere tecnico per un aggiornamento della situazione e per fare il punto. Nel corso della riunione non si è parlato di un eventuale decreto per l’intervento dello Stato”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK (QUI) o (QUI) o (QUI)

Seguici su Twitter (QUI)

Google + (Qui)

Al nostro canale Youtube (Qui)

Iscriviti al nostro gruppo Facebook (Qui) o (Qui) o (Qui) o (Qui

Fonte clicca QUI

Altro Marco

Guarda Anche

Curate bene le vostre unghie incarnite con rimedi casalinghi.

Curate bene le vostre unghie incarnite con rimedi casalinghi.   Chiunque abbia avuto a che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *