HOME / CRONACA / ADDIO A UN GRANDISSIMO ITALIANO:LA NOTIZIA E’ DI POCHI MINUTI FA

ADDIO A UN GRANDISSIMO ITALIANO:LA NOTIZIA E’ DI POCHI MINUTI FA

loading...

ADDIO A UN GRANDISSIMO ITALIANO:LA NOTIZIA E’ DI POCHI MINUTI FA

Cultura in lutto, addio a Tullio De Mauro: fu ministro dell’Istruzione
Il mondo della cultura piange Tullio De Mauro. Linguista, docente universitario, saggista, aveva 84 anni.

De Mauro era stato ministro della Pubblica Istruzione dal 2000 al 2001 nel secondo governo Amato. La notizia della sua scomparsa è stata data dalla rivista Internazionale, diretta dal figlio Giovanni e in cui De Mauro curava alcune rubriche.

Tullio De Mauro è stato anche presidente del comitato direttivo del Premio Strega, socio dell’Accademia della Crusca: una delle figure più importanti della cultura italiana del Novecento.

Nato a Torre Annunziata (Napoli) il 31 marzo 1932, il padre Oscar, chimico, apparteneva a una famiglia di medici e di farmacisti, stabilita da diverse generazioni a Foggia.

La madre Clementina Rispoli, insegnante di matematica, era di famiglia napoletana. È stato sposato dal 1963 al 1989 con Annamaria Cassese, con cui ha avuto i figli Giovanni (1965) e Sabina (1966), e dal 1998 era sposato con Silvana Ferreri. Si era laureato in Lettere classiche a Roma nel 1956, ha insegnato nelle università di Napoli, Chieti, Palermo e Salerno. Professore ordinario di Filosofia del linguaggio presso l’Università di Roma “La Sapienza” (1974-1996), dal 1996 è stato ordinario di Linguistica generale presso la stessa università.

È stato consigliere della Regione Lazio (1975-80), membro del Consiglio di amministrazione dell’Università di Roma (1981-85), presidente della Istituzione biblioteche e centri culturali di Roma (1996-97). Nel 2001 è stato nominato dal presidente della Repubblica Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica Italiana. Per l’insieme delle sue attività di ricerca, l’accademia nazionale dei Lincei gli ha attribuito nel 2006 il premio della Presidenza della Repubblica. Nel 2008 gli è stato conferito l’Honorary Doctorate dall’Università di Waseda (Tokyo). Si è dedicato alla linguistica generale con numerosi studî di semantica teorica e storica. Ha inoltre indagato gli aspetti linguistico-culturali della società italiana. Negli anni più recenti si è dedicato maggiormente agli studi sociologici. Questa metodologia di studio lo ha portato in seguito a coordinare la preparazione di un nuovo dizionario dell’italiano contemporaneo“.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK (QUI) o (QUI) o (QUI)

Seguici su Twitter (QUI)

Google + (Qui)

Al nostro canale Youtube (Qui)

Iscriviti al nostro gruppo Facebook (Qui) o (Qui) o (Qui) o (Qui

Fonte clicca QUI

Altro Marco

Guarda Anche

Curate bene le vostre unghie incarnite con rimedi casalinghi.

Curate bene le vostre unghie incarnite con rimedi casalinghi.   Chiunque abbia avuto a che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *